mercoledì 9 dicembre 2015

Torta al miele ricoperta alla crema

Un dolce al profumo di miele ricoperto con un doppio strato di creme morbide e golose...



Ingredienti:
- 260 g di farina mix it senza glutine
- 150 g di miele di acacia bio dop della Lunigiana
- 150 g di latte
- 35 g di olio extravergine di oliva
- 1 bustina di lievito
- 1 pizzico di sale

Per la crema alla nocciola:
- 200 ml di panna 
- 1 cucchiaio abbondante di crema alle nocciole
Per la crema al mascarpone:
- 250 g di mascarpone
- 1 cucchiaio abbondante di miele di acacia bio dop della Lunigiana

Per la guarnizione:
Polline di castagno q.b.


Svolgimento:
Mescolare assieme il miele con il latte e l'olio in un contenitore e versare gradualmente la farina setacciata con il lievito ed il sale, fino a creare un composto morbido.
Ricoprire uno stampo con della carta forno, versare il preparato ed infornare in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.

Preparare le due creme separatamente miscelando gli ingredienti con una frusta elettrica.

Quando la torta si sarà freddata versare prima la crema al mascarpone distribuendola omogeneamente sopra il dolce e poi versare anche la crema alla nocciola.
Come tocco finale guarnire con del polline di castagno bio.



                                                           

Il miele di acacia bio dop ed il polline di castagno bio, li puoi trovare nel nostro Negozio ebay: Negozio Ebay - Apicoltura Valle del Lucido

Peperoni al miele

Un contorno sfizioso da provare assolutamente!

Ingredienti per una o due persone:
- 4 peperoni grossi o 20 piccoli
- 2 cucchiai abbondanti di miele di acacia bio dop della Lunigiana
- 2 cucchiai abbondanti di aceto
- olio extravergine di oliva q.b.


Svolgimento:
Versare abbondante olio d'oliva in una pentola e far cuocere i peperoni tagliati a fettine sottili (oppure interi se sono di piccole dimensioni) per circa 10 minuti a fuoco medio.
Quando i peperoni si saranno ammorbiditi versare il miele e l'aceto precedentemente mescolati assieme; far caramellare per alcuni minuti e gustare!



Il miele di acacia bio dop lo puoi trovare nel nostro Negozio ebay: Negozio Ebay - Apicoltura Valle del Lucido


lunedì 7 dicembre 2015

Vin brulè facile e veloce

In una fredda serata autunnale cosa c'è di meglio di una bella tazza fumante di vin brulè per scaldarsi?
Ecco una ricetta facile e veloce per un risultato ottimale...


Ingredienti per due persone:
- 2 tazze di vino preferibilmente novello
- 2 cucchiai di miele di acacia bio dop della Lunigiana
- 1 stecca di cannella (o un po' di cannella in polvere)

Svolgimento:
Mettere a scaldare il vino in un pentolino, quando si sarà intiepidito versare il miele e mescolare bene. Portare quasi a bollore, mettere la cannella e spegnere il fuoco.
Lasciare in infusione per alcuni minuti e gustare ben caldo.

Il miele di acacia bio dop lo puoi trovare nel nostro Negozio ebay:

venerdì 4 dicembre 2015

Biscotti al Miele di Acacia

Frollini profumati all'acacia con una deliziosa glassa all'arancia.




 Ingredienti:
- 1 uovo
- 80 g di burro
- 80 g miele acacia bio dop della Lunigiana
- 250 g di farina mix it
- 40 g di latte intero
- mezzo cucchiaino scarso di lievito
- 1 pizzico di sale

Per la glassa:
- 100 g di zucchero a velo
- 1 o più  cucchiai di succo d'arancia

Svolgimento:
Impastare tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.
Formare una palla, ricoprirla con la pellicola trasparente e riporre in frigorifero per almeno un ora.
Togliere dal frigorifero e con il mattarello stendere la pasta su un ripiano, aggiungendo un po' di farina per evitare che si attacchi. Tagliare la pasta mediante l'utilizzo di stampini (si possono utilizzare anche dei bicchierini). 

Mettere in forno i biscotti su una teglia con sopra della carta forno per circa 10 minuti (forno preriscaldato a 180°) finché non saranno dorati.

Preparare la glassa versando lo zucchero a velo ed il succo d'arancia fino a formare una crema morbida, se la glassa dovesse risultare troppo liquida aggiungete altro zucchero a velo.
Ricoprire i biscotti con la glassa.



Il miele di acacia bio della lunigiana dop lo puoi trovare nel nostro Negozio Ebay - Apicoltura Valle del Lucido

giovedì 26 novembre 2015

Idromele di castagno

La bevanda degli dei.

L’idromele ha accompagnato i pranzi di molti guerrieri, nobili e poeti nella storia antica.

L'idromele di castagno è sicuramente l'idromele dal gusto più fedele a quello che un tempo veniva consumato dagli antichi abitanti Europei, visto che l'acacia non era ancora diffusa e i mieli prevalenti erano Castagno e Melata di Bosco.

Ideale per accompagnare dolci oppure, nella forma più secca, per tutti i piatti di carne e cacciagione.

 
 
 


Ingredienti per circa 10 litri:

- 4 Kg di Miele Biologico di Castagno

- 6 litri di Acqua

- 1 bustina di Lievito da Prosecco o Spumante

Svolgimento:

Mettere l'acqua in una pentola e scaldarla finché l'acqua non avrà raggiunto circa 80° di temperatura, spegnere il fuoco e aggiungere il miele e mescolare fino allo scioglimento totale.

Far raffreddare il composto fino alla temperatura di 25°, aggiungere il lievito e mescolare molto bene.

Versare il contenuto all'interno di un fermentatore (ideali quelli per la birra) oppure all'interno di una damigiana, in cima alla quale mettere o un gorgogliatore o un panno per evitare di far uscire l'aria proveniente dalla fermentazione.

Dopo 40 giorni, travasare molto delicatamente l'idromele, in maniera tale che i depositi di lieviti nel fondo, rimangano nel contenitore primario.

Dopo 20 giorni si può procedere con l'imbottigliamento, si consiglia di utilizzare bottiglie da Prosecco onde evitare rotture dovute da rifermentazioni in bottiglia.

Dopo 6 mesi, l'idromele è pronto per essere consumato, ma più invecchia meglio è.
 
 

Il miele di castagno bio lo puoi trovare nel nostro Negozio ebay:

giovedì 22 ottobre 2015

Biscotti friabili al miele di castagno

Cosa c'è di meglio per cominciare la giornata di questi deliziosi biscotti al profumo di miele di Castagno?
Pochi e semplici ingredienti per una ricetta gustosa e di sicura riuscita!


Ingredienti:
- 250 gr di farina senza glutine
- 100 gr di burro ammorbidito
- 60 gr di miele di castagno bio
- 25 gr di latte intero
- 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
- 1 pizzico di sale

Svolgimento:
Mescolare in una ciotola la farina con il lievito ed il sale.
In un altro contenitore mescolare con una frusta il burro con il miele fino ad avere una consistenza morbida, dopo di che aggiungere a filo il latte mescolando.
Versare la crema nel composto preparato precedentemente mescolando ancora con la frusta e poi impastare a mano per miscelare bene gli ingredienti.
Distendere la pasta con un mattarello fino ad avere un altezza di 1 cm scarso, ritagliare con delle formine i biscotti e sistemare nella teglia coperta da carta da forno. Disegnare a piacere delle linee con un coltello ed infornare per circa 10 minuti.
Quando i biscotti saranno leggermente colorati sui bordi togliere dal forno e lasciare nella teglia per qualche minuto prima di spostare i biscotti.


Il miele di castagno bio lo puoi trovare nel nostro Negozio ebay:

giovedì 27 agosto 2015

Elisir al polline

Questa bevanda da una ricarica immediata, è ideale infatti per affrontare periodi di forte stress fisico o mentale; è un ottimo rimedio naturale per superare periodi difficili senza ricorrere all'uso di medicinali o integratori sintetici. 


Ingredienti per una persona:
- 1 cucchiaio di polline di castagno bio
- 1 cucchiaio di succo di limone
- acqua q.b.

Svolgimento:
Mescolare il polline con il succo di limone finchè i granuli non si saranno sciolti, versare un po' di acqua per diluire il tutto (a piacimento) e mescolare bene.

Preparare l'elisir la sera e berlo a digiuno  (mescolare prima di berlo) la mattina dopo ; in questo modo l'acido citrico del limone avrà il tempo di agire sull'involucro protettivo del polline e lo renderà perfettamente digeribile ed assimilabile, facendo di questa bevanda un  vero e proprio "pozzo" di sostanze nutritive.
Se il gusto è troppo pungente aggiungere un po' di miele di acacia bio.


Si consiglia di prendere l'"elisir di polline" almeno per trenta giorni di fila per avere i migliori risultati.


Il polline di castagno bio lo puoi trovare nel nostro Negozio ebay in varie confezioni:



martedì 18 agosto 2015

Zabaione al cioccolato con polline di castagno

Il Polline di Castagno Bio ha un gusto unico, forte ed è specialmente apprezzato dagli intenditori dei prodotti dell'alveare.
Viene prodotto da fine giugno ai primi di agosto nei castagneti montani.
È un ottimo integratore ed è anche molto utile come regolatore intestinale.



Ingredienti:
- 4 tuorli
- 80 gr di cioccolato fondente
- 60 gr di zucchero bianco
- 4 cucchiai di grappa
- 1 cucchiaio di miele di acacia biologico
- 1 cucchiaio circa di polline di castagno biologico


Svolgimento:

Sbattete con una frusta (o un frullatore elettrico) le uova con lo zucchero, il miele di acacia bio e qualche grano di polline di castagno (circa un cucchiaino) fino a farne un composto omogeneo.
Tritate finemente il cioccolato fondente e versatelo in un pentolino con la grappa, dopo di che scaldate a bagnomaria (o a fuoco bassissimo es. la potenza minima dei fornelli elettrici) il tutto finchè non si fonde.
Aggiungete il composto precedentemente preparato, al cioccolato, mescolando bene con una frusta per circa dieci minuti, fino al raddoppio del volume.
Versate la crema nelle coppette e guarnite con polline di castagno bio (come da foto).
Può essere servito caldo o freddo, in base al proprio gusto.



Il polline di castagno lo puoi trovare nel nostro Negozio ebay in diverse confezioni, 100g, 200g, 500g e 1 kg:

mercoledì 12 agosto 2015

Panna al polline d'edera

Il polline d'edera bio è senza dubbio il polline più apprezzato, perché piace anche a quelli che normalmente non trovano il polline comune particolarmente gustoso.
Questa ricetta facile e veloce da fare, è una variante davvero interessante per guarnire dolci o gelati o per creare semplicemente una morbida panna da gustare da sola.



Ingredienti:
-200 gr di panna da montare senza zucchero
-1 cucchiaio colmo di polline d'edera biologico

Svolgimento:
Mescolare assieme i due ingredienti.


Montare la panna finchè non diventa morbida e spumosa.
Usarla a piacimento per guarnire dolci o gelati o versare nei bicchieri per gustarla da sola, ricoperta con polline d'edera.

Il polline di edera lo puoi trovare nel nostro Negozio ebay in due diverse confezioni, 500g e 1 kg: